top of page
  • Immagine del redattoreStaff

Gamification e terapia per la cura dei piccoli pazienti oncologici

I bambini ospedalizzati per gravi patologie vengono continuamente sottoposti a procedure più o meno dolorose. I piccoli pazienti presentano ansia e stress che hanno un impatto inevitabilmente negativo sulla capacità di recupero e sul percorso di cura. Tuttavia, questi bambini possono beneficiare di tecniche non-farmacologiche, come i giochi interattivi, che possono essere complementi utili agli analgesici.

E qui entra in gioco TOMMI, il videogame che coniuga gamification e terapia, pensato per i piccoli pazienti oncologici. TOMMI è un gioco in realtà virtuale che permette al personale medico di cogliere più facilmente informazioni sui bambini ospedalizzati, aggirando lo stress e l’ansia che si verifica durante le normali procedure cliniche. I medici possono monitorare il paziente tramite dei test strategicamente proposti ai giovani giocatori, “mimetizzandoli” nella storia del gioco stesso.

Il gioco è al momento disponibile in una versione DEMO costruita su un set di esperienze raccolte da medici, psicologi, terapisti, pazienti e caregivers. La raccolta delle informazioni è continua, con l’obiettivo di utilizzarle per prog ettare la struttura finale del gioco, che prevediamo di rilasciare nella versione ready to market nella prima metà del 2019.

10 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page